Sharingallery

Marcel Duchamp e la rivoluzione dell’orinatoio

Il 10 aprile 1917 Marcel Duchamp realizzava Fontana, il primo ready-made della storia.
Per molti è la nascita ufficiale dell’arte contemporanea.

1917. Un giovane artista francese Marcel Duchamp è a New York.
Dopo il dibattuto Nudo che scende le scale, esposto all’Armory Show nel 1913, Duchamp partecipa alla mostra della Society of Independent Artists: presenta il suo orinatoio, rovesciato e firmato R. Mutt, che viene rifiutato.
Fotografato da Alfred Stieglitz alla galleria 291, Fontana è considerata come una delle più luminose scintille che innescano la miccia del contemporaneo.

Cento anni fa, l’11 aprile Marcel Duchamp racconta, tra le righe di una lettera, che Fontana fu presentata da un’amica che si firmò con lo pseudonimo R. Mutt.
In cent’anni l’orinatoio è andato perduto, se ne sono fatte diverse copie e sparse per i musei del mondo, è diventato oggetto di studi al limite del mistico e del cabalistico.
È diventato meta-arte, icona di se stesso.

Per Walter Beniamin, autore di L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica (1936), “le manifestazioni dadaiste […] rendono l’opera d’arte centro di uno scandalo. L’opera d’arte era chiamata principalmente a soddisfare un’esigenza: quella di suscitare la pubblica indignazione. Coi dadaisti, dalla parvenza attraente o dalla formazione sonora capace di convincere, l’opera d’arte diventò un proiettile. Venne proiettata contro l’osservatore”. Da proiettile ad anti-arte: il ready-made per Baudrillard è la trasformazione di un oggetto reale in un oggetto sacro. È “tutta l’insignificanza del mondo trasfigurata dall’estetica”.
Con Duchamp il tempo non basta, resta ancora molto da comprendere.

Consigli per la lettura:
W. Benjamin, L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica, (p.e. 1936), Einaudi, Torino, 1966
J. Baudrillard, La sparizione dell’arte, a cura di E. Grazioli, Abscondita, Milano, 2012
Duchamp/Picasso: He Was Wrong, a cura di Daniel Birnbaum, Annika Gunnarsson, Walther König, Köln, 2013
L. Lecci, Marcel Duchamp: widersprüchlich & widersprochen, Verlag Steinmeier, 2014

Immagine: Marcel Duchamp, Fontana, (1917-1963)
PH Prallan Allsten
courtesy Moderna Museet, Stockholm

©2017 CULT S.r.l.s.| CONDIZIONI DI UTILIZZO COOKIE PRIVACY POLICY CONDIZIONI DI VENDITA