Sharingallery

Lo scatto emotivo

Mutabilis ospita dal 15 novembre al 3 dicembre la personale di Marco Diulgheroff dal titolo Lo scatto emotivo.

Fotografia emozionale, piccoli appunti di piccoli viaggi, percepiti con l’istinto del cuore ed impressi dalla luce sulla memoria. Una memoria di tipo emotivo, appunto, capace di impressionarsi per scene di vita, per attimi colti, rubati, di una natura e un’umanità che, in questa nostra società che si proclama autoritariamente globalizzante, sono più vicine, vere ed evocativamente ancestrali di quanto comunemente si riesca ad immaginare.

Frammenti di realtà, visioni catturate con mezzi e tecniche non prettamente professionali ed elaborate seguendo l’umore ispirato del momento, raccontate quindi, talvolta, in maniera apparentemente incoerente, con linguaggi fotografici anche molto diversi fra loro.

Una volontà autoriale, dunque, indirizzata alla condivisione di una personale percezione emotiva ed espressa attraverso l’esposizione di scatti fotografici realizzati come semplici appunti di viaggio.

©2017 CULT S.r.l.s.| CONDIZIONI DI UTILIZZO COOKIE PRIVACY POLICY CONDIZIONI DI VENDITA