Sharingallery

Il bello di ciò che non ricordiamo

A partire da venerdì 27 gennaio 2017, lo spazio espositivo Miroarchitetti, sito in Via Sant’Apollonia 25, a Bologna, ospita la mostra Il bello di ciò che non ricordiamo, personale dell’artista Anna Capolupo.

Per la prima volta, l’artista presenta, una a fianco dell’altra, le due ricerche portate avanti parallelamente negli ultimi due anni: quella pittorica, incentrata sul paesaggio urbano, e quella di Fiber Art, tesa alla ricostruzione di un oggetto intimo della memoria.

La mostra rientra in SetUp+, il percorso in città di SetUp Contemporary Art Fair ed è organizzata da Burning Giraffe Art Gallery.

©2017 CULT S.r.l.s.| CONDIZIONI DI UTILIZZO COOKIE PRIVACY POLICY CONDIZIONI DI VENDITA